News ed Eventi » dettaglio news

Tempietto Longobardo spostato l'accesso



2017 16 marzo

Tempietto Longobardo spostato l'accesso

Tempietto Longobardo spostato l'accesso
Accesso provvisorio da piazzetta San Biagio per una settimana Visite guidate al cantiere-laboratorio di restauro degli stalli lignei

TEMPIETTO LONGOBARDO/MONASTERO DI SANTA MARIA IN VALLE APERTO PER RESTAURO

Accesso provvisorio da piazzetta San Biagio per una settimana Visite guidate al cantiere-laboratorio di restauro degli stalli lignei
Il Comune di Cividale del Friuli rende noto che da lunedì 20 marzo per una settimana circa, l’accesso al Monastero di Santa Maria in Valle/Tempietto Longobardo potrà avvenire da piazzetta San Biagio. L’attuale e tradizionale ingresso dal sagrato della Chiesa di San Giovanni in Via Monastero Maggiore n. 34 sarà chiuso al pubblico per permettere il rifacimento dell’acciottolato di sassi, lo smontaggio delle impalcature e la sistemazione del loggiato della Chiesa stessa.

Entro breve, quindi, il maxi-cantiere del Monastero consegnerà ai visitatori un nuovo e gradevole ingresso.

Sempre da lunedì 20 marzo prenderanno avvio anche le visite guidate al cantiere-laboratorio di restauro degli stalli del Tempietto Longobardo.

Dalla scorsa estate gli stalli lignei trecenteschi del celeberrimo Oratorio sono oggetto di uno straordinario cantiere di restauro finanziato e supervisionato dalla Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio del Friuli Venezia Giulia. Allestito nell'adiacente chiesa di San Giovanni, resa disponibile dal Comune di Cividale per dare la possibilità ai visitatori di assistere ai lavori, e già visibile grazie ad un sistema di schermatura trasparente, da lunedì il Cantiere-Laboratorio aprirà eccezionalmente al pubblico con una serie di visite guidate: i preziosi manufatti potranno essere osservati da vicino ed i visitatori (in gruppi di massimo 15 persone) saranno messi a conoscenza delle modalità che definiscono l’elaborato processo di pulitura e risanamento a cui gli stalli saranno sottoposti. La prenotazione delle visite, che saranno gratuite e avranno una durata di circa 45 minuti, è obbligatoria. Il calendario delle visite programmate è il seguente: 20 marzo; 3 aprile; 21 aprile; 5 maggio; 15 maggio; 5 giugno; 19 giugno.

Orari e modalità di prenotazione sono consultabili sul sito della Soprintendenza ( http://www.sabap.fvg.beniculturali.it ) nella news relativa al restauro degli stalli del Tempietto Longobardo.

 





 Tempietto Longobardo, restauro, cantiere






Gubane Dorbolo 250_250 16-9-15 turismo

 Ultime news