News

 

 5 giugno 2018

Da Parigi a Cividale del Friuli tramite l’arte

ESPRESSIONI DELLA FORMA Rupert Mair, Michel Mousseau e Federica Nadalutti Espongono fino al 1 luglio in Chiesa di Santa Maria dei battuti
Da Parigi a Cividale del Friuli tramite l’arte

Venerdì 8 giugno, alle ore 18.30, negli spazi della Chiesa di Santa Maria dei Battuti, in Borgo di Ponte a Cividale del Friuli, verrà presentata una mostra d'arte contemporanea di livello internazionale. Saranno esposte le opere di tre artisti provenienti da Parigi: Rupert Mair, Michel Mousseau e Federica Nadalutti. Storie e percorsi differenti: quello che li accomuna è una costante indagine sulla percezione della forma nello spazio che ognuno di loro ha maturato a suo modo, dando vita a significativi percorsi ed originali esiti creativi.  Le opere di questi tre artisti consentono di affacciarci sull'arte maturata in ambito francese ed, in particolare, parigino. Le premesse che hanno dato vita a questa esposizione sono proprio queste:  portare l'arte da uno spazio fisico e culturale ad un altro per diffondere un messaggio, un'idea, un' intuizione, un percorso di ricerca, una percezione diversa delle forme e dello spazio in cui sono inserite. 

“Sono particolarmente lieta di accogliere questi tre artisti che da Parigi hanno scelto la nostra città per presentare le loro opere al pubblico - dichiara l’assessore alla cultura Angela Zappulla - Cividale ormai è città aperta all’Europa, con una grande tradizione storica ma anche con un forte slancio internazionale”.

Gli artisti saranno presenti all’inaugurazione assieme a Rafaella Loffreda, curatrice della rassegna d'arte.  La mostra rimarrà aperta fino al 1 luglio, con ingresso gratuito, nelle giornate di venerdì (15-19), sabato e domenica (10-13 e 15-19).

 






 Rupert Mair, Michel Mousseau e Federica Nadalutti