News

 

inserita il:
14 luglio 2023

Il Comune riapre al pubblico l’Ipogeo Celtico

Da sabato 15 luglio si scenderÓ con gli speleologi
Il Comune riapre al pubblico l’Ipogeo Celtico

Dopo un periodo di chiusura dovuto prima all’emergenza Covid e poi alla realizzazione di alcuni interventi tecnici necessari a migliorare la discesa, il Comune di Cividale del Friuli riapre al pubblico l’Ipogeo Celtico da sabato 15 luglio.

“Il celeberrimo sito, forse il più misterioso del centro cividalese, sarà visitabile fino a settembre 2023 con gli speleologi del Collegio Regionale delle Guide Speleologiche e dei Maestri di Speleologia del Friuli Venezia Giulia con cui abbiamo stretto una collaborazione”  spiega l’assessore al Turismo Giuseppe Ruolo. “Ogni finesettimana sarà possibile partecipare a visite guidate durante le quali le guide speleologiche illustreranno le molteplici sfaccettature della cavità artificiale con un’introduzione all’ambiente ipogeo artificiale, cenni di geologia della zona, aspetti storici, aspetti antropologici. L’Informacittà di Palazzo de Nordis sarà il punto di partenza delle visite, a cadenza oraria, nonché l’unico punto di riferimento per le informazioni, prenotazioni e acquisti dei biglietti. Si scenderà col caschetto che sarà fornito dall’Amministrazione sempre presso l’Informacittà, e previa una breve introduzione con indicazioni sulla sicurezza e norme di comportamento in cavità artificiale per una visita consapevole al sito”. “Abbiamo fatto una scelta diversa dal passato  - conclude Ruolo – per offrire ai visitatori la massima sicurezza nella discesa alla cavità ai visitatori e la massima forma di valorizzazione del sito tramite la visita guidata – anche in inglese e tedesco - con personale professionale e specializzato quale gli speleologi”.

 “Siamo molto soddisfatti di questa nuova proposta di visita che andrà ad arricchire ulteriormente l’offerta culturale e turistica della città; non si sa tuttora se si tratti di arte funeraria celtica o di carcere romano o longobardo, o addirittura di un tempio antico; il mistero è grande ed ammirare l’ambiente sotterraneo, i loculi e i mascheroni merita senza dubbio una visita” commenta Angela Zappulla per l’Assessorato alla Cultura.

Il costo della visita va dai 5 euro per gli adulti, ad 1 euro per i ragazzi dagli 8 fino ai 18 anni e  studenti fino ai 25; gratuità invece per i bambini sotto gli 8 anni, personale MiBACT, membri ICOM, guide UE, persone con disabilità e loro accompagnatore.

Le visite avverranno nei giorni di sabato, domenica e festivi a cadenza oraria con partenza dallo Sportello Informacittà alle 10, 11, 12, e poi alle 14, 15, 16 e 17. Il biglietto si potrà acquistare esclusivamente presso l’Informacittà di Cividale del Friuli. Per informazioni e prenotazioni (gradite ma non obbligatorie) si può chiamare lo Sportello allo 0432710460.

vedi anche :  www.cividale.com/it/ipogeo_celtico





 

Abbiamo a cuore la tua privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalitÓ indicate nella pagina privacy policy. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante ''Personalizza'' sempre raggiungibili anche attraverso la nostra cookies info.
I Cookies vengono utilizzati per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su ''Accetta e chiudi'' o rifiutarne l'uso facendo click su ''Continua senza accettare''