News

 

inserita il:
31 agosto 2012

Cividale si veste di viola!

Esordisce a Cividale del Friuli, sabato 1 e domenica 2 settembre, la 1░ edizione della Festa della Lavanda,
Cividale si veste di viola!

Esordisce a Cividale del Friuli, sabato 1 e domenica 2 settembre, la 1° edizione della Festa della Lavanda, organizzata dalla Lavanda di Venzone di Paola Toso in collaborazione con l’amministrazione comunale – assessorato al turismo. L’eleganza della città ducale ben si abbina alla fragranza della lavanda: “Cividale è ben lieta di ospitare questa manifestazione – dichiara l’assessore al turismo Daniela Bernardi –, una novità che ha suscitato l’entusiasmo anche degli operatori commerciali e dei ristoratori, i quali hanno aderito con convinzione addobbando le vetrine a tema e preparando menù a tema. Ringrazio a tal proposito Paola Toso, madrina per eccellenza della diffusione della lavanda di Venzone, che ci ha proposto questa manifestazione del tutto inedita per la città ducale”. La Lavanda di Venzone viene coltivata per il suo delizioso profumo, intenso e delicato, ma conosce anche un uso decorativo per le sue foglie argentee. Bella da guardare, piacevole all’olfatto, calmante e persino terapeutica, questa pianta era già nota ai romani. Il suo colore e il suo profumo hanno un effetto positivo sul fisico e sulla psiche, ripristinando il contatto con le nostre energie più profonde.  “Sarà un week end – continua Bernardi – all’insegna della freschezza e della serenità”.


Numerose saranno le attività che caratterizzeranno le vie della città in questo weekend “profumato”: sfilate di carri fioriti la cui fragranza avvolgerà le case, le invitanti degustazioni e le esposizioni dei prodotti nelle stradine medievali attraverso banchetti cosmetici, saponi, acque profumate, essenze, profumatori, candele e prodotti artigianali realizzati da abili mani. Si terrà anche una gara, la “Gara di sgranatura”, durante la quale i partecipanti dovranno sgranare i mazzetti di lavanda essiccata e i vincitori riceveranno in premio molti prodotti della Lavanda di Venzone. “L’obiettivo dell’iniziativa è quello di condividere insieme la gioia di un copioso raccolto”, spiega l'assessore. Al calar della sera, a lume di candela, la lunga notte della lavanda sarà accompagnata nei ristoranti da romantiche e deliziose cene. La leggerezza del sapore della lavanda farà trascorrere a tutti i partecipanti momenti indimenticabili e si intreccerà con le allegre e vivaci note proposte dal gruppo musicale Beach Band Orchestra. “Tante anche le iniziative previste per i bambini – conclude Bernardi – come il laboratorio creativo di domenica mattina chiamato Manine nella lavanda”.  Al termine della due giorni profumata ci sarà la proclamazione della vetrina più bella e il saluto all’estate con sbandieratori e trampolieri che distribuiranno mazzetti di lavanda portafortuna”.






 lavanda, festa, banchetti cosmetici, saponi, acque profumate, essenze, profumatori, candele e prodotti artigianali