Home / Dintorni /Il Rifugio Pelizzo

Il Rifugio Pelizzo

Storia

Il rifugio è stato inaugurato nel Luglio del 1975 e intitolato a Guglielmo Pelizzo, Sindaco della sua città e Senatore della Repubblica.
deceduto l'anno precedente che per lungo tempo si adoperò per la realizzazione dell'opera che "andrà a valorizzare questo angolo del Friuli
e delle ridenti Valli del Natisone... Ma soprattutto sarà punto di
incontro tra le genti che abitano versanti diversi delle Alpi", come ebbe a dire all' inaugurazione l' allora presidente della sezione CAI Cividale Giovanni Pelizzo.
Negli anni è stato più volte ampliato e migliorato fino a raggiungere l'attuale confortevole sistemazione.

Il Rifugio

Sorge sulle pendici prative del Monte Matajùr (1641m).
A circa 300 m dalla vetta da questa splendida posizione domina la pianura friulana fino al mare.

Dalla cima del M. Matajùr. dove passa il confine tra Italia e Slovenia, si può godere un ampio panorama sulle Alpi Giulie e sulla valle dell' lsonzo a levante, sulle Dolomiti Clautane e Zoldane a ponente.

Accessi

Il rifugio e' raggiungibile in auto da Cividale del Friuli in direzione della Valle dl Natisone per Ponte S. Quirino proseguendo per Savogna lungo la Valle dell' Alberone fino a Masseris e quindi al rifugio. Evidenti cartelli indicano la direzione fin dal fondovalle.

Proposte Escursionistiche

Alla vetta del Matajùr (ore 0.45 T) ; anello del Matajùr (ore 2.30 E); al bivacco malghe di Mersino; alta via delle Valli del Natisone; sentiero Italia.

Proposte Alpinistiche

Via Palma al monte Matajùr 1641 m. (ore 4.30, A).

Appuntamenti

Festa della montagna, prima domenica di settembre; marronata del CAI di Cividale, terza domenica di ottobre.

Specialità

Tagliatelle fatte in casa sempre fresche, minestre e minestroni, canederli e gnocchi di zucca o di spinaci, ravioli e pasta al forno; goulash e brasati al vino, salsicce e formaggi locali; vini del Collio e dei Colli Orientali; dolci casalinghi e la Gubana; grappe alle erbe officinali e ai frutti di bosco.

Posti letto disponibili: 35

Altre attività

» Palestra di roccia nei pressi.
» Piccolo Giardino Botanico.
» Giochi da tavolo.
» Punto di partenza per deltaplano e parapendio.
» "Settimane Verdi" per studenti delle elementari organizzate in collaborazione con
   le scuole e le guide naturalistiche.

Info Rifugio

Rifugio:
0432.714041

Stazione Soccorso Alpino:
0432.981487

Indirizzo:
33040 Savogna di Cividale UD

Apertura:
Aprile - 15 nov. e periodo natalizio

Rifugio escursionistico

Cartografia:
Carta CAI Cividale 1/50000" Alta Via Valli Natisone"

Proprietà:
CAI Sezione di Cividale
Borgo S. Pietro, 4 33043 Cividale del F. UD tel.0432.700015

Apertura:
aprile - 15 nov. e periodo natalizio

Gestione:
Stefano Sinuello
Via Forame, 5 33028 Tolmezzo UD tel. 0433.41802

Testi tratti dalla guida "i Rifugi" a cura dell'Azienda Regionale per la promozione turistica.


Villa de Claricini

Casa Luis

Vignaiuoli TOTI

Dintorni

 Richiesta alloggio a Cividale e dintorni