News

 

inserita il:
2 marzo 2015

GUZIRANJE, VENDITA AMBULANTE DALLA SCHIAVONIA VENETA ALL’ “ONGHERIA”

Domenica 8 marzo 2014, ore 09.00 Tribil Inferiore Comune di Stregna – Udine
GUZIRANJE, VENDITA AMBULANTE DALLA SCHIAVONIA VENETA ALL’ “ONGHERIA”

Portavano per le strade d'Europa il "mondo alla rovescia" e le vite dei santi; i romanzi cavallereschi e le piccole mercanzie. I Guziranje delle Valli del Natisone erano infatti merciai ambulanti, che con il loro carico di meraviglie prendevano la strada del mondo. Un mondo che si apriva, in particolare ad est, con il suo potenziale commerciale, soprattutto grazie ad una certa continuità linguistica con la parlata della Slavia veneta. Un simile vantaggio era stato calcolato perfettamente dalla tipografia Remondini di Bassano del Grappa, che dalla metà del XVIII secolo si era rivolta proprio agli abitanti di queste valli per far conoscere e vendere i suoi prodotti (stampe e libri) nell'area balcanica, e poi sempre più ad est.
Ci addentreremo all'interno di questa storia affascinante e poco conosciuta ricalcando a piedi i sentieri dei Guziranje: da Tribil Inferiore, passando per le località di Varch, Clinaz, Gnidovizza, fino a Tribil Superiore. Al percorso sui merciai ambulanti, se ne sovrapporrà un altro, immancabile, sulla Prima guerra mondiale, che culminerà con la visita al museo Balus di Tribil Superiore. Infine proseguiremo salendo fino al Monte Hum, sede di un interessante osservatorio naturalistico e luogo privilegiato per godersi gli straordinari panorami sulle Valli del Natisone, sul Matajur e sulla catena del Kolovrat. Per chi lo desidera, ci sarà la possibilità di pranzare a Dughe di Stregna nell'agriturismo "La casa delle rondini".
Programma:
ore 09.00 iscrizione e registrazioni a Tribil Inferiore (quota m 603);
ore 10.00 arrivo a Varch (quota m 616);
ore 11.00 arrivo a Tribil Superiore – visita al Museo Balus (quota 670);
ore 13.00 arrivo in cima al monte Hum (quota m 912);
ore 14.00 ritorno e recupero delle automobili (con auto navetta messa a disposizione dall'organizzazione);
ore 15.00 per chi lo desidera pranzo a Dughe nell'agriturismo "La casa delle rondini".

Menù  Agriturismo La Casa Delle Rondini:
- antipasto di salumi e formaggi di produzione propria; 
- "kuhnja z zlico" (minestra di brovada);
- spezzatino di manzo con polenta e radicchio alla nostra maniera;
- acqua e vino in tavola e caffè di cumino come saluto finale.
18€ a persona

Percorso: si snoda su sentiero CAI di circa 10 km , con 309 m di dislivello.
Costo: 10 euro e comprende le guide, il ristoro a Tribil Superiore e l'auto navetta per il recupero delle macchine.
Indicazioni stradali: giunti a Cividale, seguire le indicazioni per San Pietro al Natisone. In località Ponte San Quirino proseguire per San Leonardo,Topolò, Kolovrat. A Scrutto – Comune di San Leonardo – seguire le indicazioni per Stregna e poi per Tribil Inferiore. (Cividale-Tribil Inferiore: 26 km).
Accompagnatori: Antonio De Toni e Donatella Ruttar, ideatrice del Progetto: “La finestra sul mondo Slavo”.
Altre informazioni:
Sono necessari: abbigliamento da trekking, scarpe comode, acqua secondo le proprie esigenze. Sono graditi gli amici a quattro zampe.
Per info e prenotazioni:
Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica Turismo FVG
Pro Loco Nediške Doline - Valli del Natisone
349 3241168 – 339 8403196 (attivi tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00)
info@nediskedoline.it - www.nediskedoline.it - www.vallidelnatisone.eu