News

 

inserita il:
16 gennaio 2021

Tab¨ trasferta: la Gesteco sconfitta a San Vendemiano

Tab¨ trasferta: la Gesteco sconfitta a San Vendemiano

La Gesteco non riesce a sfatare il tabù trasferta nemmeno a San Vendemiano: alla fine di una gara con tanti errori, la formazione ducale viene battuta per la terza volta su tre viaggi lontano dal PalaGesteco, vero fortino di casa.

Parte contratta la Gesteco che subisce lo spirito dei padroni di casa, riuscendo solo a tratti a trovare soluzioni ideali in attacco e faticando in difesa. Dopo 3'30'' il tabellone dice 11-4 Rucker, con massimo vantaggio che dilata fino a raggiungere il +9 (15-6 al 4'30''). A questo punto i ducali entrano in partita e la gara diventa intensa e tirata; i ragazzi di coach Pilla trovano qualche conclusione da tre punti, invertendo l'inerzia della gara, impattando sul 17 e portandosi avanti sul 21-17. Leo Battistini sbaglia la palla del +6, poi non riesce a contrastare Bettiol sul rimbalzo difensivo dopo l'errore da fuori di Giordano Durante. San Vendemiano rimette le mani sul volante della gara e chiude il primo parziale avanti 26-23 con un gioco da tre punti di Durante.

Nel secondo quarto una tripla di Tassinari porta i locali in vantaggio di 6 punti (31-25 al 13'); da lì in poi la gara continua a strappi, con Cividale costretta ad inseguire. Al 18' il punteggio è in parità sul 41-41 ma i bianconeri di casa si portano sul 45-41 con due iniziative offensive targate Vedovato. Due liberi di Rota fissano il punteggio a metà gara (45-43 per SanVe).

Il secondo tempo inizia con un quarto da incubo per la Gesteco, che non trova la via del canestro e concede tanto, troppo ai padroni di casa: cinque punti in striscia per Tommy Gatto solo parzialmente bilanciati da un canestro di Battistini, poi Tassinari e Vedovato, e ancora Durante e un'altra tripla di Gatto issano la Rucker sul +14 (59-45 al 6'); Hassan e Miani accorciano il divario, ma due liberi sbagliati da Ohenhen (che potevano portare le Aquile sul -7) sgonfiano le velleità di rimonta ducali: il tempo si chiude col parziale di 22-9 per SanVe e +15 di vantaggio su una UEB che paga un quarto devastante (67-52).

Nel quarto finale la Gesteco prova una rimonta difficilissima: 5 punti di Chiera in 1' riducono lo svantaggio a -10, ma ancora troppe occasioni sprecate dagli avanti Gesteco prima del canestro di Rota che riduce il divario a 8 punti. Al 34' di gioco Miani (ammirevole l'impegno del rientrante friulano) porta i suoi a -6 (71-65); ci pensa però Tassinari, con una tripla realizzata e libero supplementare, a gettare una secchiata d'acqua fredda sugli entusiasmi cividalesi. Da lì alla fine la Rucker controlla, ma rischia quando, dopo un timeout chiamato sul +6 per i padroni di casa, una tripla sbagliata da Miani avrebbe potuto riaprire la contesa quando mancavano più di 2' alla fine. Anche sul -4 (due liberi di Eugenio Rota) non si ha l'impressione che la Gesteco sia riuscita a dare una reale inversione di rotta: Durante e Vedovato sfruttano il bonus raggiunto dall'avversaria e sbagliando nulla dalla lunetta tengono a distanza la squadra del patron Micalich.

Finisce 89-82 per i padroni di casa, che hanno avuto tantissimo da Vedovato (22 punti), Tassinari (21) e Durante (18). Per la Gesteco 21 punti per capitan Fattori, 17 per Rota e 10 per Chiera, Cassese e Battistini.

 

TENUTE BELCORVO RUCKER SAN VENDEMIANO - UEB GESTECO CIVIDALE 89-82

(PARZIALI: 26-23, 19-20, 22-9, 22-30)

Rucker San Vendemiano: Tassinari 21, Vedovato 22, Durante 18, Rossetto 8, Gatto 10, Bettiol 5, Visentin 2, Sulina 3. N.E.: Nicoli, Ballaben, Saccon, Malbasa. Allenatore Mian.

Tiri dal campo: da due 25/42 (60%); da tre 7/22 (32%); tiri liberi 18/20 (90%). Rimbalzi 37 (4+33); falli commessi 26.

Ueb Gesteco Cividale:, Ohenhen, Miani 6, Chiera 10, Cassese 10, Rota 17, Battistini 10, Hassan 8, Fattori 21, Truccolo. N.E.: Micalich, Minisini, Agostini . Allenatore Pillastrini.

Tiri dal campo da due 16/38 (42%); da tre 9/27 (33%); tiri liberi 23/26 (88%). Rimbalzi 37 (9+28); falli commessi 24

 

FONTE:
http://www.unitedeaglesbasketball.it/