News

 

inserita il:
26 gennaio 2022

GIORNO DELLA MEMORIA 2022

Domenica 30 gennaio alle ore 11.00 - Cerimonia di commemorazione
GIORNO DELLA MEMORIA 2022

In occasione del Giorno della Memoria, il Museo Archeologico Nazionale di Cividale del Friuli accoglie l’invito di altre realtà cividalesi per ricordare Elvira e Amalia, due vittime dell’Olocausto divenute il simbolo di una giornata che non va dimenticata e che la comunità di Cividale promuove e sostiene con partecipazione.
La loro storia, ricostruita sulle testimonianze della famiglia, sarà letta da Sonia Scafati nella cornice  musicale della fisarmonicista Ludovica Borsatti, allieva del Conservatorio di Musica “Giuseppe Tartini” di Trieste presso il ghetto ebraico della città. Seguirà la visita al lapidario del Museo Archeologico Nazionale di Cividale costituisce una preziosa testimonianza della comunità israelitica attestata in città tra XIV e XVIII secolo. Alcuni anni fa è stato restaurato con una donazione della famiglia Piccoli in memoria di Elvira Schoenfeld Piccoli e di sua figlia Amalia, prelevate dalla loro abitazione di Cividale la mattina del 22 aprile 1944.
Dalle carceri di Udine portate al centro di raccolta e smistamento di Trieste, Risiera di San Sabba.
Partite verso Auschwitz, convoglio n. 26T, vittime dell'Olocausto.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Associazione Musicale Sergio Gaggia di Cividale, Somsi (Società Operaia di Mutuo Soccorso), Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia), Associazione culturale Cividaje, la famiglia Piccoli di Cividale

Locandina evento (PDF)





 

Abbiamo a cuore la tua privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalitÓ indicate nella pagina privacy policy. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante ''Personalizza'' sempre raggiungibili anche attraverso la nostra cookies info. Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su ''Accetta e chiudi'' o rifiutarne l'uso facendo click su ''Continua senza accettare''