News

 

inserita il:
11 giugno 2015

Mostra omaggio a Luigi Vidoni per i suoi cent’anni

Chiesa di Santa Maria dei Battuti Inaugurazione 13 giugno, ore 18
Mostra omaggio a Luigi Vidoni per i suoi cent’anni

Luigi Vidoni, illustre protagonista del panorama artistico cividalese, raggiunge quest’anno l’importante traguardo dei cent’anni. Per celebrare l’avvenimento il Comune di Cividale del Friuli, Assessorato alla Cultura, ha organizzato un’esposizione-omaggio al pittore che prenderà avvio il 13 giugno con inaugurazione alle ore 18 presso la Chiesa di Santa Maria dei Battuti.  La personale, dal titolo “Luigi Vidoni – Omaggio a Cividale”, sarà visitabile fino al 5 luglio con i seguenti orari:  dal lunedì a venerdì dalle 15.00 alle 19.30, sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.30.

In questa occasione saranno esposti gli emozionanti acquerelli dell’artista cividalese nato a Tolmezzo nel 1915, ma da sempre residente e operante nella città ducale. Nel suo lungo e variegato percorso artistico Vidoni ha sentito fin da subito l’esigenza di approfondire e sviluppare la tecnica dell’acquerello del quale oggi si riconosce largamente l’abilità del sapiente maestro. I soggetti privilegiati del suo maturo e ben articolato linguaggio pittorico sono i paesaggi di Cividale, i fiori, le nature morte, le vedute di Grado e le marine. Il suo pennello, capace di catturare atmosfere particolari e scorci caratteristici, hanno la spontaneità e la sincerità di un pittore sensibile ed attento.





 

Abbiamo a cuore la tua privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate nella pagina privacy policy. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante ''Personalizza'' sempre raggiungibili anche attraverso la nostra cookies info. Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su ''Accetta e chiudi'' o rifiutarne l'uso facendo click su ''Continua senza accettare''