Home / AREE DOC /Friuli Colli Orientali

Share:

Friuli Colli Orientali

Arte, cultura, storia e, naturalmente, vino: la zona di produzione dei vini DOC “Friuli Colli Orientali”, che ha in Cividale il suo capoluogo storico ed il centro più conosciuto fuori dai confini regionali, è ancora tutta da scoprire – o quasi – dal punto di vista turistico e paesaggistico.

Siamo in Friuli Venezia Giulia a pochi chilometri da Udine e da località balneari ben note ai turisti italiani e stranieri, come Lignano e Grado, è possibile dedicarsi a un tipo di turismo diverso, adatto a quanti vogliono scoprire le tradizioni e la storia di terre ricche di bellezze naturali e di tesori artistici.
Dalle pendici del monte Bernadia, a nord, fino allo Judrio che segna il confine tra le province di Udine e di Gorizia, c’è solo l’imbarazzo della scelta: scoprire i ruderi di castelli medievali nei dintorni di Attimis, visitare monumenti religiosi come la Pieve di San Gervasio a Nimis o l’Abbazia di Rosazzo, Cividale con le sue vestigia romane e longobarde…
Per gli sportivi, o per chi più semplicemente ama la natura, un’infinità di sentieri da percorrere in mountain-bike o tranquillamente a piedi, in un paesaggio dove armoniosamente si alternano boschi e vigneti.
Vigneti che, inevitabilmente, ci riportano al vino. Gli oltre 2000 ettari vitati di questo territorio sono stati ribattezzati “Parco della vite e del vino”, felice sintesi di un progetto che vuole garantire alla vitivinicoltura il massimo dello sviluppo nell’ambito di una gestione integrata delle ris

orse economiche ed ambientali; una integrazione nella quale il turismo enogastronomico ha una parte importante.
In questo progetto di sviluppo, è importante far conoscere le risorse del territorio; un compito al quale, con questo sito, il Consorzio tutela vini “Friuli Colli Orientali e Ramandolo” che dal 2014 ha sede a Corno di Rosazzo presso la storica Villa Nachini-Cabassi, vuole certamente contribuire.

zona di produzione

In provincia di Udine: comprende in tutto o in parte i territori dei comuni di Attimis, Buttrio, Cividale del Friuli, Corno di Rosazzo, Faedis, Manzano, Nimis, Povoletto, Premariacco, Prepotto, S. Giovanni al Natisone, S. Pietro al Natisone, Tarcento, Torreano;

base ampelografica

Picolit min. 85%, possono concorrere altre uve a bacca bianca racc. e/o aut. per la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia max. 15%, con esclusione del vitigno Traminer aromatico);

norme per la viticoltura

I nuovi impianti e reimpianti realizzati successivamente all'entrata in vigore del presente disciplinare dovranno prevedere almeno 3500 viti per ettaro;
In annate particolarmente siccitose è ammessa l'irrigazione di soccorso;

La resa massima di uva ammessa in coltura specializzata è di 4 t/Ha;
Alla vendemmia, le uve destinate alla vinificazione devono assicurare, al vino a denominazione di origine controllata e garantita "Colli Orientali del Friuli Picolit", un titolo alcolometrico volumico naturale minimo del 13 % vol.;

norme per la vinificazione

Le operazioni di vinificazione e imbottigliamento devono essere effettuate all'interno della zona di produzione;
Le uve possono essere sottoposte a pratiche di appassimento sulla pianta e/o su graticci e/o in cassette all'aperto o in locali anche dotati di sistemi per il controllo di temperatura e/o umidità e/o di ventilazione forzata;
Non è consentita nessuna pratica di arricchimento;
La resa massima dell
'uva in vino non deve essere superiore al 55%, pari ad una resa massima di 22 ettolitri per ettaro;

norme per l'etichettatura

L'indicazione dell'annata di produzione delle uve in etichetta è obbligatoria


AREE DOC

 Richiesta alloggio a Cividale e dintorni




Abbiamo a cuore la tua privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalitÓ indicate nella pagina privacy policy. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante ''Personalizza'' sempre raggiungibili anche attraverso la nostra cookies info. Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su ''Accetta e chiudi'' o rifiutarne l'uso facendo click su ''Continua senza accettare''