News

 

post date:
21 Februar  2020

Cividale del Friuli - Agenda 2030 Art Cividale - 22 febbraio 2020 ore 11

AGENDA 2030 ART CIVIDALE 2020 PRIVATO e PUBBLICO STORIA e AMBIENTE VALORI e TRADIZIONI PAESAGGIO e SVILUPPO SOSTENIBILE ARTE CONTEMPORANEA e SPAZIO PUBBLICO MESSAGGIO e FUTURO AGENDA 2030 e 17 OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBLE DELL''ONU
Cividale del Friuli - Agenda 2030 Art Cividale - 22 febbraio 2020 ore 11

Agenda 2030 ART - Cividale 2020 è l''evento proposto dal Comune di Cividale del Friuli con il Centro Friulano Arti Plastiche, ideato e curato dall''arch.Michele Gortan, che presenta un risultato “complesso” delle attività svolte sul Territorio, per raggiungere, attraverso i messaggi dei creativi, la promozione dei 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile, l’Agenda 2030 alle generazioni future. La creatività, l''arte del territorio a promozione dello Sviluppo sostenibile del territorio stesso. Il Primo “Territorio” che promuove i 17 OBIETTIVI per lo SVILUPPO SOSTENIBLE e AGENDA 2030 dell''ONU attraverso l''Arte contemporanea. Il nuovo percorso artistico verrà presentato a Cividale del Friuli, sabato 22 febbraio 2020 alle ore 11, nel Monastero di Santa Maria in Valle.

 

Dal 2015 il Centro Friulano Arti Plastiche aderisce alla promozione dei 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 con le proposte dei Creativi del Territorio. Sono 25 i progetti (del CFAP) partecipanti alla ESDW in Italia dalla prima edizione ad oggi, e 3 i progetti con il Label dell''Anno europeo del Patrimonio culturale, nel 2018, pubblicati sul sito ufficiale dell’iniziativa europea www.esdw.eu e rappresentano l''Italia in tale contesto su segnalazione del Ministero dell''Ambiente dal 2015 ad oggi. Da dicembre 2019, l''iniziativa Agenda 2030 ART, evento in corso, propone un risultato complessivo delle attività svolte con i messaggi dei creativi per promuovere lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 alle generazioni future attraverso la creatività contemporanea, dai bozzetti esposti sulla ciclovia Alpe Adria a Dogna, alle opere d’Arte inedite, realizzate dagli artisti del Territorio, per la promozione dello stesso, attraverso il messaggio dei 17 Obiettivi dell’Agenda 2030, qui a Cividale. In questi anni siamo passati dai Tombini a San Daniele, Remanzacco, Cividale, per creare un percorso narrativo; alle vele, opere senza telaio tese con corde in ambiti storici quali il Portico del Lippomano ad Udine o nel Chiostro di Sant''Agostino a Cortona; alle installazioni open air, nello Spazio pubblico. Arte pubblica in Pubblico spazio, opere temporanee ed effimere per attirare l''attenzione con i linguaggi dell''arte contemporanea sui temi dei 17 GOALs dell''Agenda 2030. Michele Gortan, Presidente del CFAP, ideatore e curatore di questi progetti legati all’Agenda 2030 sta conducendo un’attività di promozione sul territorio regionale, nazionale ed internazionale con questa innovativa Opera Corale contemporanea. Interessante, la diffusione delle installazioni e sculture di artisti contemporanei del CFAP negli spazi aperti; il fulcro delle sculture è nel Brolo delle Orsoline dietro la Chiesa di San Biagio che diventerà per qualche mese un parco artistico; altre opere creeranno un percorso artistico nel cuore cittadino; dal Museo della Marionette, alle Vigne del Monastero. A primavera, le opere verranno esposte a Dogna per promuovere un percorso nella foresta.