News

 

 16 luglio 2014

Segnali. Cartografia della bellezza inquieta

Segnali. Cartografia della bellezza inquieta

Il Mittelfest 2014, in 9 giorni di programmazione, porta in scena le inquietudini contemporanee di un vivere incerto che mette in discussione comportamenti, scelte e valori.

Molteplici le proposte di “Segnali. Cartografia della bellezza inquieta”: Musica, Danza, Teatro, Cinema, Marionette & Burattini, per un cartellone che toccherà tutte le forme d’arte storicamente rappresentate da Mittelfest.

In programma dal 19 al 27 luglio, il festival propone,  sotto la direzione artistica di Franco Calabretto e la Presidenza di Federico Rossi, un manifesto che racconta i turbamenti che percorrono oggi l’Europa, a cent’anni esatti dall’esplosione della Prima Guerra Mondiale, attraverso le varie rappresentazioni  di artisti internazionali.

Nello scenario cividalese inoltre il Mittelfest ripropone la magia delle marionette di Vittorio Podrecca, proprio nella sua città natale, dal titolo “Dai 3 ai 93. Una meravigliosa invenzione”.

Mittel_Museo completa il cartellone del festival con una serie di visite guidate e di conferenze che offrono al pubblico la possibilità di conoscere le bellezze storico artistiche che ancora oggi il territorio conserva.

Il programma degli eventi ed ulteriori informazioni le trovate al seguente link:

http://mittelfest.org/calendario/






 mittelfes, festival