News

 

16 December
2021

Dal Silenzio, Storie - Il libro

Presentazione venerdì 17 dicembre
Dal Silenzio, Storie - Il libro

Giunge alla conclusione il progetto del Comune di Cividale del Friuli Dal Silenzio, Storie con un libro, dall’omonimo titolo, che verrà presentato a Cividale nel Centro San Francesco venerdì 17 dicembre e che suggellerà un percorso biennale condiviso fra Assessorato alla Cultura, Somsi ed altre associazioni culturali, e incentrato sulle storie del Monastero di Santa Maria in Valle e delle sue abitanti.

Il Comune di Cividale del Friuli alla fine del 2019 era risultato vincitore di un contributo regionale di 20.000 euro per un progetto, scritto dall’Ufficio Cultura, finalizzato alla promozione della cultura etnografica.

“Dal silenzio, storie ha raccontato, in questi due anni -  spiega Angela Zappulla delegata per l’assessorato alla Cultura - il patrimonio immateriale etnografico legato al Monastero di Santa Maria in Valle di Cividale del Friuli con una serie di iniziative tese alla riscoperta di storie, rappresentazioni, espressioni, conoscenze (come pure di strumenti, oggetti, manufatti e spazi culturali associati alle stesse) che la comunità religiosa e civile di Cividale riconosce in quanto parte del proprio irrinunciabile patrimonio culturale”.

E’ stata realizzata una mostra- percorso di tipo etnografico che ha riportato in luce la storia delle abitanti del Monastero (sia delle monache Benedettine ed Orsoline che ci hanno vissuto, sia delle centinaia di giovani ragazze di Cividale e del Friuli che al suo interno hanno studiato) con l’obiettivo di ricostruire eventi/usi e costumi/riti religiosi/saperi/espressioni orali, riconoscere persone, far rivivere gli oggetti, entrare nei luoghi del Monastero, capire cosa avveniva in quelle celle e in quelle sale per recuperare tantissimi anni di storia. “Ringrazio a tal proposito la dott.ssa Maria Cristina Novelli, presidente della SOMSI, che ha collaborato in prima persona al progetto e soprattutto ha intervistato Madre Letizia Usai, l’ultima Madre Orsolina che ha vissuto nel Monastero di Cividale” – continua Angela Zappulla - La mostra è stata esposta presso alcuni Comuni l’anno scorso per poi essere collocata in forma permanente in Monastero”.

“La seconda tappa del progetto è stata quella di realizzare le musiche da abbinare alle storie composte ad hoc e suonate da giovani artisti friulani – e qui devo ringraziare Francesco Imbriaco che ha composto dei brani meravigliosi e toccanti, suonati ed interpretati da giovani del territorio, incisi su un cd che è a disposizione del pubblico presso il Monastero”.

Altro passo è stato quello delle audioguide “che adesso sono in funzione al Monastero e che accompagnano il turista nel percorso di visita all’interno del convento facendo ascoltare i brani di Imbriaco e alcune testimonianze recitate”.

“Ultima tappa è questo libro – conclude Zappulla – prezioso tributo ad una lunga storia e a un progetto che ci ha dato grandi soddisfazioni”.

Appuntamento, quindi, nel Centro San Francesco alle ore 17.30 di venerdì 17 dicembre; accesso gratuito con green pass rafforzato.





 

We care about your privacy

We use cookies to improve the browsing experience on our site. With your consent we can use these technologies for the purposes indicated on the page privacy policy. You can freely give, refuse or withdraw your consent to all or some of the treatments by clicking on the button ''Customize'' always reachable through our cookies info. You can consent to the use of the technologies mentioned above by clicking on ''Accept and close '' or refuse their use by clicking on ''Continue without accept''