News

 

5 April
2019

Primordi Mostra collettiva di Bruno Aita, Alessandra Aita, Giancarlo Bonacorsi

Chiesa di Santa Maria dei Battuti dal 6 aprile al 5 maggio Inaugurazione venerdì 5 aprile alle ore 18 e 30
Primordi Mostra collettiva di Bruno Aita, Alessandra Aita, Giancarlo Bonacorsi

Tre apprezzati artisti friulani espongono assieme in una mostra nella quale le differenti direttrici artistiche convergono a “riprendere il senso della primitività essenziale e scarna dell''oggetto, delle piccole cose dentro la memoria dell''uomo”, come spiega lo stesso Bruno Aita.
Primordi raccoglie opere medie e piccole, dal disegno alla pittura, al collage e alla scultura di legni assemblati. I tre artisti esprimono con materiali diversi e in modo originale questo senso di primitività: Bruno Aita presenta un ciclo sulle cabine del telefono ormai dismesse da tempo, collage inediti e lamiere; Alessandra Aita dona un senso nuovo di energia e vita ai legni che ricerca nei letti dei fiumi corrosi dal tempo; Giancarlo Bonacorsi, grazie alla sua esperienza di restauratore di ossa, crea composizioni essenziali e scarne, che da anni fanno parte della sua ricerca, dipinti su tela e pastelli su carta.
L’inaugurazione è prevista per venerdì 5 aprile alle ore 18,30, presso la Chiesa di Santa Maria dei Battuti a Cividale del Friuli, sede della mostra. L’evento sarà presentato dal filosofo e critico d’arte Ivan Buttazzoni. L’esposizione sarà aperta fino al 5 maggio nei giorni: venerdì dalle 15 alle 18; sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.





 

We care about your privacy

We use cookies to improve the browsing experience on our site. With your consent we can use these technologies for the purposes indicated on the page privacy policy. You can freely give, refuse or withdraw your consent to all or some of the treatments by clicking on the button ''Customize'' always reachable through our cookies info. You can consent to the use of the technologies mentioned above by clicking on ''Accept and close '' or refuse their use by clicking on ''Continue without accept''