News

 

post date:
13 July 2017

stazione di Topolò - Postaja Topolove giovedì 13 luglio

giovedì 13 luglio
stazione di Topolò - Postaja Topolove giovedì 13 luglio

stazione di topolò - postaja topolove
giovedì 13 luglio

La giornata dei treni
La Sala d''Aspetto della Stazione, luogo che accoglie poeti e narratori, ospita verso le sette della sera la poeta veneziana Maddalena Lotter

A seguire e fino a notte, una serie di appuntamenti dedicati al mondo dei treni e della ferrovia: le narrazioni di Romano Vecchiet, direttore della Biblioteca Civica di Udine, circa il fascino esercitato dal treno fin dal suo apparire all''inizio dell'' Ottocento. 

E con lui, Vojko Hobič, autore di una approfondita ricerca sulla tratta Cividale - Caporetto, della quale restano ancora alcune strutture lungo il fiume Natisone e Giovanni Specogna curatore di una preziosa pubblicazione che contiene il diario redatto nel 1925 da una bambina, figlia del capostazione di quella che era la stazione ferroviaria di Pulfero, sulla Cividale-Caporetto.

In paese, in diversi punti, cortometraggi legati all''argomento treno: di Artavazd Pelesjan, Miroslav Janek, Bill Morrison e un omaggio ai treni della Patagonia. Al cinema, la visione di Zima, un corto interamente girato e montato sulla Transiberiana dalla regista toscana Cristina Picchi. L''audio-installazione Stazione di Zimà, di Antonella Bukovaz, tratta dal poema di Evgenij Evtushenko, completa il quadro della serata.  






 Stazione di Topolò - Postaja Topolove, edizione 2017, giovedì 13 luglio